Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 12 giugno 2008

super me (o about me)

Arrivo nella sala con affreschi da tempo agognati,

vestita come non sono. Non mi piaccio e si vede.

Chiusa in un tailleur a righe, neanche mio,

almeno ho le ballerine argentate, penso.

Ma c’è poco da fare, neppure i mottetti del Cinquecento mi rinfrancano.

Mi perdo nel volto straziato di un povero cristo alla colonna e penso che

forse una bella corona di spine oggi mi donerebbe.

Abbasso gli occhi.

Rotondi uomini in nero sonnecchiano sugli scranni.

Color porpora dovunque, intervallato da oro.

Poi, un’illuminazione. Non del loro genere, però.

No, proprio no. Non avrò gran futuro qui.

Stringo solo le mani strettamente necessarie

e scappo da chi mi aspetta nella mini verde vicino al fiume

per tatuarmi di nuovo i miei jeans e ritrovare me,

parlando dello scioglimento della riserva e della chianina mangiata a Saturnia.

Suoralaicamisia, hai i giorni contati.

ball_

 

Annunci

Read Full Post »