Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 30 giugno 2008

parlare, parlare, parlare, parlarmi addosso
dimenticando il tempo troppo veloce
o nascondere in due sciocchezze che son commossA
.

è Guccini, ma anche no.

Annunci

Read Full Post »

Cara Loisetta,

 
Buon compleanno…
 
e insomma, da ieri sera questi gli eventi:
 
mezzanotte a brindare sull’autobus
il msg di buon compleanno in notturna di titella (e non puoi poi non credere a Rocky…tutto il mondo può cambiare)
il tuo arrivo in ufficio con cornettini, occhiali e vestitino bon ton (anni e anni di letture di Grazia e Amica da matteo ci avranno
pure lasciato qualcosa, no?)
il post auto-regalato
il libro sui numeri primi (o i primi numeri??…vabbè)
noi qui in ritardo catastrofico con gli auguri, ma sempre tutte insieme…un pò come Occhi di gatto (oddio, proprio la vista non il nostro
senso distintivo e ora più che mai)    
 
  
ecco, per essere solo mezzogiorno – devi ammetterlo – un avvio davvero niente male

auguri ad un capolavoro meravigliosante intricato

Read Full Post »

Stai benissimo disse la madre. Non ci voglio andare, frignò il bambino. Invece ci andremo, e smettila di piangere! l’aveva vestito da Biancaneve. Alla festa di carnevale c’erano tre Superman, uno Zorro e molti Cowboy. E poi c’era lui, Biancaneve. Gli altri lo tormentarono tutto il pomeriggio. Bambini, non picchiate Samanto, disse la madre di Zorro. Poi si rivolse alla madre di Samanto. Non è stata una buona idea vestirlo così, le disse. Volevo tanto una bambina, rispose lei*.

 

E invece lei nacque, bambina, 32 anni fa e non vestì mai i panni di Biancaneve. Crescendo, pianse a dirotto quando le portarono via quel suo Zorro gigante, compagno di culla, si innamorò prima, perdutamente di un cartone di nome Andrèe, e poi definitivamente di un tizio che lei chiamava Clark ma gli altri Superman… sognò sempre di essere una principessa per il tempo di una favola.

Non picchiate Samanto, disse la madre di Zorro, auguratele buon compleanno…oggi.

 

*La storiella è sempre presa da qui.

Read Full Post »