Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2008

A quest’ora della mattina, con poco sonno alle spalle, è il meglio che posso fare!!

Buon Natale a tutti. Comunque.

Read Full Post »

idee regalo

il regalo più romantico:un casco alla stazione,

il regalo più “sgamato” ma tanto amato:un mega volume fotografico dell’alieno,

il regalo più “non succederà mai”: il culo di mick jagger che si muove davanti a te!

il regalo “ma davvero l’avete trovati?”: i Frames,

il regalo più “dolce”: una befana di gianduia,

il regalo più…”ma dove l’hai preso?”: ho rovistato per sei mesi nel magazzino di una libreria,

il regalo “non l’ho messa mai”: una gonna celeste…allarga i fianchi,

il regalo che ancora dura:  la stella di ceramica

il regalo “proprio ti ringrazio …ma era meglio se non ti disturbavi”: ciondoli vari

il regalo più prezioso: quello che dura per sempre,

il regalo che manco te ne accorgi..almeno adesso: il conto in banca,

il regalo più maleducato: la lingua appesa nel corridoio,

l’autoregalo con finanziamenti dall’esterno: il nano,

poi ci sono quelli non letti mai, perchè proprio…ho da leggere altro,

qualli manco ascoltati “perchè mi sa che ci vuole tempo”…

….e quelli troppo letti,

e quelli troppo ascoltati

e infine  quelli che son  sempre di chi te li ha regalati…

Spero abbiate finito di comprare i vostri regali di natale.

Read Full Post »

sai che leggevo la Bibbia tutte le sere?

…nessuno t’amerà mai come t’ho amato io…

che poi non è vero…ma se avessi di fronte De Niro, beh io non partirei per Hollywood domani

Read Full Post »

Noli me tangere

Read Full Post »

Santa Lucia

…non ci è stata dolce la pioggia nelle scarpe, devo comprarmi un paio di stivali nuovi…però…

per chi non ha capito:

Read Full Post »

…tanto per non dimenticare

…che oggi se n’è parlato pochissimo..ecco

Read Full Post »

ascoltando la radio sotto la pioggia

finora ci hanno detto una bugia.

ho capito che

l’inferno è fatto d’acqua.

certe volte mi sembra che anche la fine del mondo abbia una dimensione

quella che ho di fronte è fatta di un cielo che vomita pioggia,

di scarpe bagnate, di capelli “fracichi”…

tendenzialmente direi che io l’ho anche presa bene.

niente scene di panico, niente esaurimento nervoso,

niente cronica esasperazione.

tuttavia…mi verrebbe da dire…

alle 14 è prevista una specie di esondazione del Tevere…

comincio a strillare

o…cerco di essere ecumenica e spero finisca presto?

direi la seconda..

fortuna che c’è la musica, la rana con l’ombrello..in fondo mi servono solo un paio di scarpe nuove.

Read Full Post »

Older Posts »