Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 2 gennaio 2009

02.01.2009

…” poco più in là lo aspettavano una doccia, una tazza di tè caldo

e una giornata come tante e a lui non serviva nient’altro.”

io questa frase l’ho presa da un llibro,

quella “solitudine di quei poveracci di numeri primi” che forse avrebbero,

se qualcuno glielo avesse chiesto, volentieri ceduto il passo a quelli che non volevano più fare i secondi,

dentro o fuori da un ring.

Non voglio parlare di un libro, che se vi va andrete a leggere,

se non vi va non vi sarete persi niente di indimenticabile…

solo…solo mi piaceva la frase, quella frase riportata lassù.

Una doccia,una tazza di the caldo, una giornata come tante.

All’alba di un mattino uggioso di gennaio, stamani appunto,

avevo appena fatto una doccia,

avevo lasciato alle mie spalle una tazza di latte e caffè, molto caffè,

avevo una busta di differenziata ordinata per specie simile,

avevo e ho avuto davanti una giornata come tante…

che ora è almeno sul collo se non proprio dietro le spalle

direi che boh…mi è sembrato bellissimo.

Bellissimo, da un forse troppo abusato profondo del cuore…

ma forse in fondo era colpa della musica che stava arrivando via etere:


Annunci

Read Full Post »