Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2009

stationtostation

…che io, un po’, almeno un po’…le Stazioni le odio!

Annunci

Read Full Post »

!!!!

già in generale, mi sta un pò sul cazzo ma quando
Berlusconi dice: «I licenziati
trovino qualcosa da fare»
ecco a me quella faccia da coglione mi verrebbe
voglia di sbatterla talmente tante volte contro nu’sfaccimm e mur’…che povero muro!

Read Full Post »

Io ho paura

A Napoli c’è questa cosa:
http://www.artedellafelicita.com/
non so benissimo cosa sia, nel senso che credo che si parli di tante cose inutili che forse a qualcuno interessano, ma anche no.
Ma tra discorsi che forse sapranno di aria fritta, e altri che forse si caleranno un pò di più nella realtà locale o generale o cosmopolita, c’è una mostra fotografica, “Io ho paura”.
Un tizio, di anni 82, è andato tra i napoletani, li ha fotografati, non loro, o almeno non solo loro, ma un cartello su cui ognuno di loro aveva scritto la loro paura.
-il precariato
-il lavoro
-il buio
-smettere di fumare.
per quanto mi riguarda:
immagine-054

e voi?

Read Full Post »

benvenuta primavera.

Read Full Post »

tanto pe’ cantà..e cambià.

Read Full Post »

Read Full Post »

Arsenico e vecchi merletti.

…e anche quest’anno siamo qui, verrebbe da dire che è un bene, difatti lo è.

Anche quest’anno siamo qui, oggi, 8 marzo, Festa della donna (non c’è bisogno della maiuscola).

Cosa ho da aggiungere rispetto a questa, festa laica, così almeno è definita sul calendario?

Che ok, è anche una bella cosa. Che ok, è anche diventata la festa degli uomini col tanga.

Non vanto una moralità, tantomeno forti ideali.

Mi va bene, se c’è a chi piace, anche l’uomo col tanga, io preferisco il boxer e quasi le vecchie mutande, ma va bene ripeto, a chi piace, passare la serata, oggi, davanti a questi spettacoli.

A me no.

A me e tanta altra compagine femminile no.

Anche noi ci scoperemmo un Lenny Kravitz, e non per quello che ha da dire o per l’animo profondo, a noi, Lenny ci va bene pure se non parla, anzi meglio….

…però fino a quando esisterà un ministero per le pari opportunità (anche qui non servono maiuscole), fino a quando esisteranno le quote rosa, di diritto, questo, e molti altri, non saranno paesi civili.

Festeggio sempre gli individui appartenenti al mio stesso sesso, non solo oggi.

Festeggio donne, che hanno davvero due palle così!

Non festeggio le teste di cazzo, quelle neanche oggi, pure se si chiamano donna.


Read Full Post »

Older Posts »